The World of Organic Agriculture – 2019

Gli ultimi dati globali sull’agricoltura biologica in tutto il mondo, l’annuario statistico “The World of Organic Agriculture – 2019” è stato presentato dall’Istituto di ricerca per l’agricoltura biologica (FiBL) e IFOAM – Organics International a BIOFACH, la principale fiera mondiale per alimenti biologici, a Norimberga, in Germania.

L’anno 2017 è stato un altro anno record per l’agricoltura biologica globale. Secondo l’ultimo sondaggio FiBL sull’agricoltura biologica in tutto il mondo, i terreni agricoli biologici sono aumentati in modo sostanziale e anche il numero di produttori biologici e le vendite al dettaglio biologiche hanno continuato a crescere, raggiungendo un altro massimo storico, come mostrato dai dati di 181 paesi (dati come della fine del 2017). La ventesima edizione dello studio “Il mondo dell’agricoltura biologica”, pubblicato da FiBL e IFOAM – Organics International, mostra una continuazione del trend positivo registrato negli anni passati. L’indagine annuale sull’agricoltura biologica in tutto il mondo è supportata dal Segretariato di Stato dell’economia svizzera (SECO), dall’International Trade Center (ITC), dal Fondo di sostenibilità di Coop Svizzera e da NürnbergMesse, gli organizzatori della fiera BIOFACH.

La società di ricerche di mercato Ecovia Intelligence stima che il mercato globale degli alimenti biologici abbia raggiunto 97 miliardi di dollari nel 2017 (circa 90 miliardi di euro). Gli Stati Uniti sono il mercato leader con 40 miliardi di euro, seguiti da Germania (10 miliardi di euro), Francia (7,9 miliardi di euro) e Cina (7,6 miliardi di euro). Nel 2017, molti mercati principali hanno continuato a mostrare tassi di crescita a due cifre e il mercato biologico francese è cresciuto del 18%. Gli svizzeri hanno speso di più in alimenti biologici (288 euro pro capite nel 2017). La Danimarca aveva la quota di mercato biologica più elevata (13,3 per cento del mercato alimentare totale).

 

  • Quasi tre milioni di produttori in tutto il mondo.

Nel 2017 sono stati segnalati 2,9 milioni di produttori biologici, il 5% in più rispetto al 2016. L’India continua a essere il paese con il maggior numero di produttori (835.200), seguito dall’Uganda (210.352) e dal Messico (210.000).

  • Crescita record dei terreni agricoli biologici: aumento del 20%

Alla fine del 2017 sono stati gestiti organicamente 69,8 milioni di ettari, con una crescita del 20 percento o 11,7 milioni di ettari rispetto al 2016, la crescita più grande mai registrata. L’Australia ha la più grande area agricola biologica (35,6 milioni di ettari), seguita dall’Argentina (3,4 milioni di ettari) e dalla Cina (3 milioni di ettari). A causa dell’aumento della vasta area in Australia, la metà della terra agricola biologica globale è ora in Oceania (35,9 milioni di ettari). L’Europa ha la seconda area più estesa (21 percento; 14,6 milioni di ettari), seguita dall’America Latina (11,5 percento; 8 milioni di ettari). L’area organica è aumentata in tutti i continenti.

  • Il dieci percento o più del terreno agricolo è organico in quattordici paesi

A livello globale, l’1,4 per cento dei terreni agricoli è organico. Tuttavia, molti paesi hanno quote molto più elevate. I paesi con la maggiore quota biologica del loro terreno agricolo totale sono Liechtenstein (37,9 per cento), Samoa (37,6 per cento) e Austria (24 per cento). In quattordici paesi, il 10 percento o più di tutti i terreni agricoli è organico.

  • Le statistiche organiche globali mostrano il contributo dell’agricoltura biologica agli obiettivi di sviluppo sostenibile

“Questa pubblicazione mostra il nostro costante impegno nei confronti della trasparenza nel settore biologico” affermano il professor Urs Niggli, direttore della FiBL, e Louise Luttikholt, IFOAM – Direttore esecutivo internazionale di Organics. E aggiungono “Questa pubblicazione dimostra anche il contributo dell’agricoltura biologica agli Obiettivi di sviluppo sostenibile. Nel complesso, l’annuario mostra che il potenziale agricoltura biologica deve contribuire a un futuro sostenibile! ”

Consulta l’annuario “Il mondo dell’agricoltura biologica

Fonte: http://www.sinab.it/pubblicazioni/world-organic-agriculture-2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

venti + diciannove =